Duniamaua's Blog

Storie, pensieri,parole e sogni liberamente tratti dalla mia vita.

POLITICI, POLITICANTI, GIULLARI E RIVOLUZIONARI ( JUVENTINI E MANGIATORI DI CUPCAKES) aprile 22, 2013

Filed under: Daily report — CHY @ 9:07 am

Io non ne capirò niente…non sarò schierata, attivista e militante…non parlo di politica perchè non mi va…non mi importa neanche sapere come si colloca il direttore del Corriere della Sera…ma quest’intervista mi è piaciuta! Invito tutti coloro che postano link sensazionalisti ed innegianti a “Golpe” o “Dittatura”, con la stessa facilità con cui postano link sulla Juve o foto “instagrammate” di torte o di unghie laccate con farfalline…bene, invito tutti ad ascoltare la chiosa di quest’intervista dal min 24.06.

 

 

 

 

Non avrò gli strumenti necessari per disquisire di politica, come fanno molti ( anche quando i mezzi non ce li hanno) ma della gravità di questo periodo prendo atto, così come prendo atto del fatto che ognuno fa il suo mestiere, bene o male che lo faccia è solo coscienza propria, peccato che in questo caso ci va di mezzo la sorte di un intero paese ma aggiungo anche che se quelle persone, politici professionisti/professori/tecnici/ideologi/statisti o giullari che siano, non vi piacciano o ritenete che stiano sbagliando ricordatevi come ci sono finiti lì su ma mentre lo fate vi invito a tenere a mente le parole finali di quest’intervista.

Io per concetto non faccio di tutta l’erba un fascio e mi sento di fare il mio dovere civicamente partendo dal piccolo prima ancora che a lanciarmi in battaglie politiche/da pseudo rivoluzione che sanno di ovile! Mi piace partire dal basso, pagando il biglietto prima di salire sull’autobus, pagando le tasse, differenziando ( con molta difficoltà e confusione) la spazzatura e lasciando pulita la mia città ( che sia quella dove vivo, quella dove vado o quella da cui provengo) e così via…mi chiedo quanti di quelli che innegiano alla rivoluzione ed attaccano indistintamente destra e sinistra( da destra o da sinistra) fanno il loro civico dovere…

Ieri un amico mi ha scritto, rispondendo ad una versione più “conciliante” di questo post, dicendomi che tutti sono chiamati in causa a parlare di politica, perchè ci tocca e ci riguarda da vicino, gli ho risposto che in questo senso ha ragione ma che bisogna farlo con umiltà e con il giusto linguaggio e atteggiamento, perchè deve essere analisi e uno smuovere di coscienze e non un aizzare e un fomentare. A questo amico, che mi ha esortato a parlarne senza mettermi da parte, ho promesso che mi esporrò di più in tal senso…ed è anche per questo che scrivo oggi questa pagina.

In fondo ho la fortuna di avere al mio fianco un uomo impegnato “nel suo piccolo” ( non me ne voglia) in politica, amante delle disquisizioni e sempre aperto al confronto, che affronta con fervore le battaglie quotidiane e che sa spiegarmi ( quando non ho voglia di impegnarmi a comprendere) in termini semplici e diretti cosa succede, perchè succede e chi lo fa succedere…per cui, cavalcherò quest’onda…

 

Annunci
 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...